SpongeBob torna a casa, ed è felice…

I personaggi delle storie e dei cartoni animati molto spesso, nei disegni dei bambini, diventano attori e assumono i panni di altri personaggi, creando contaminazioni fantasiose e stimolanti. Cosimo, 4 anni e sei mesi, ha disegnato SpongeBob con il mantello da supereroe. Le braccia, lunghissime occupano lo spazio in maniera libera ed espansiva, come se stesse abbracciando il mondo. Il personaggio rappresentato da Cosimo è anche sempre molto elegante, perché non gli mancano mai attillati pantaloncini marroni e, dalle scarpe, mostra colorati calzini. Accanto ha sempre una grande casa, con finestre e porta.

spongi più casa con tetto azzurro

Dal periodo dei fiori siamo rapidamente passati al periodo delle case. Nei disegni di Cosimo occupano gran parte dello spazio del foglio e sono molto colorate. Questa dei 4 anni è il primo stadio della realizzazione della casa. Ancora mostra solo dagli elementi principali, quali il tetto, due finestre e la porta, piano piano si caratterizzerà maggiormente, con comignolo fumante sul tetto, terrazzo, maniglia della porta, ecc.

Solitamente nei soggetti paesaggistici dei bambini di questa età non manca mai bel sole raggiato all’angolo del foglio.

spongi e casa azzurra

Tra le caratteristiche più sbalorditive della creatività dei bambini in questa fase evolutiva, è sicuramente il collegamento tra parole e immagini. Non essendo ancora presente la scrittura i bambini si raccontano attraverso forme, colori, segni. Vengono a costituirsi storie anche molto articolate, con azioni e sentimenti dei personaggi rappresentati. Ogni elemento sul foglio non è più “messo a caso”, come nella iniziale fase motoria, legata al puro piacere del movimento e del lasciare una propria traccia nel mondo. Al contrario adesso ogni segno ha una precisa funzione nella comprensione narrativa del disegno. Sono ricordi, elementi generati da storie ascoltate o cartoni animati visti, o ancora esperienze vissute particolarmente rimaste impresse. Tra le cose più belle è chiedere al bambino di raccontare la storia che hanno rappresentato.

IMG_9804

Molto spesso compaiono elementi nuovi che sono funzionali proprio alla storia che il bambino sta raccontato col suo disegno. Un esempio è quello di SpongeBob che sta entrando in casa. Ecco che allora non si può fare a meno di creare la maniglia, e questa sarà di un colore acceso come il rosso in modo da evidenziarne l’importanza, e la mano del personaggio si allungherà verso di lei.

“SpongeBob torna a casa, ed è felice…” – Cosimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.